REGIONI - Comunicazioni

REGIONI - Comunicazioni

REGIONI - Comunicazioni

COMUNICAZIONI REGIONALI Anno 2019

Seleziona la tua regione















corso di chirurgia laparoscopica Dr. Spampinato
di Sallustio Pierluca Nicola Massimo Puglia
Numero 507 del 09/11/2019



EVENTO FORMATIVO NOVARA 22/11/2019
di Segreteria Piemonte
Numero 504 del 08/11/2019



di Giannessi Sandro Toscana
Numero 497 del 20/10/2019

Cari amici, vi ricordo che sabato 26 ottobre si svolgerà ad Orvieto il consueto CONGRESSO REGIONALE ACOI TOSCANA-UMBRIA 2019, presieduto dall'amico Massimo Buononato (direttore chirurgia Orvieto) e organizzato congiuntamente dal sottoscritto e dal dr Francucci (coordinatore ACOI Umbria). Il tema del Congresso è molto stimolante: "Il trattamento delle complicanze in chirurgia laparoscopica: colon-retto e chirurgia d'urgenza", certamente di largo interesse e trasversale a tutti i nostri ospedali e a tutti i professionisti, esperti e giovani! E' prevista anche una sessione sulla questione della responsabilità professionale del chirurgo, argomento scottante ma purtroppo troppo spesso malinteso e comunque irrinunciabile. Durante l'assemblea dei Soci, infine, potremmo discutere altri temi rilevanti (formazione, specializzandi, carichi di lavoro,etc.). Il Congresso Regionale annuale è l'evento principale per la vita associativa della nostra famiglia professionale, in cui esperti e giovani chirurghi si "conoscono meglio" e si confrontano non solo su argomenti scientifici ma anche sui problemi che la nostra splendida professione ci pone davanti quotidianamente! Vi invito pertanto a partecipare numerosi anche se quest'anno siamo ...in trasferta in Umbria (Orvieto peraltro è una bellissima sede!). Allego programma definitivo, grazie a tutti.
Sandro Giannessi

[Download del file]




Prossimi Eventi Lombardia
di Sarro Giuliano Lombardia
Numero 492 del 18/09/2019

Cari amici,
dopo la pausa estiva e lo spettacolare Congresso Nazionale ACOI di Matera, volevo focalizzare la vostra attenzione e conseguente partecipazione a tre eventi regionali ACOI, organizzati grazie alla collaborazione dei soci ACOI Lombardia:

18 Ottobre 2019 Milano:” LA CHIRURGIA MININVASIVA ONCOLOGICA DEL COLON, TRA RESEZIONITIPICHE ED ATIPICHE NELLA ELEZIONE E NELL’URGENZA: RIDEFINIAMO LO STANDARD” organizzato da Ildo Scandroglio.

21 Ottobre 2019 Magenta: “LA CHIRURGIA BARIATRICA IN LOMBARDIA: STATO DELL’ARTE- LIVE SURGERY” organizzato da Marco Zappa e Giuliano Sarro

22 Novembre 2019 Milano; “CONGRESSO ANNUALE DEI CHIRURGHI LOMBARDI – EMICOLECTOMIA DESTRA LAPAROSCOPICA: STEP BY STEP” Organizzato da Mauro Longoni.

Vi allego locandine e riferimenti per programma ed iscrizione.

Con questi eventi abbiamo completato ed anzi superato il programma formativo che come ACOI LOMBARDIA ci eravamo proposti.

Nell’ottica della stesura del Piano Formativo 2019 come ACOI REGIONE LOMBARDIA vi chiedo eventuali vostre proposte sia per l’organizzazione di eventi regionali, sia per proporre eventuali temi da sottoporre come obiettivi formativi a livello ACOI NAZIONALE per il 2019. (come ricordate il focus del piano formativo ACOI 2018 era Chirurgia di parete, chirurgia mininvasiva del colon e chirurgia bariatrica).

Le vostre richieste e proposte mi dovrebbero essere inviate al mio indirizzo di posta elettronica giulianosarro86@gmail.com entro il 15 ottobre.

Vi aspetto numerosi ai prossimi eventi lombardi, e vi ringrazio per la vostra collaborazione e mi raccomando rinnoviamo l’iscrizione e coinvolgiamo sempre piu giovani (se esistono ancora) nella nostra società

Un abbraccio Magenta 16/09/2019
Giuliano Sarro

[Download del file]


Riunione coordinatori - Roma 6 settembre 2019
di Portale Giuseppe Veneto
Numero 489 del 11/09/2019

Carissimi Soci,
la scorsa settimana venerdì 6 settembre si è svolta a Roma la riunione dei coordinatori regionali ACOI alla presenza del Presidente nazionale Piero Marini. In breve il resoconto di quanto discusso:
1. È stata attivata una convenzione con una società (Cassiopea) che curerà i rapporti con stampa e social per ACOI. Le regioni avranno la possibilità di gestire degli spazi di comunicazione (articoli, contributi, notizie di interesse locale, congressi, pubblicazioni, studi, etc).
2. Inizierà nei prossimi mesi uno studio dell’esposizione ai fumi in sala operatoria, nell’ambito delle tematiche della sicurezza sul lavoro, promossa da ACOI. È già presente un analogo studio americano sull’argomento. Il nostro sarebbe quindi il primo studio europeo. Verranno individuati alcune chirurgie che faranno da centri pilota, consentendo il monitoraggio di diversi tipi di intervento, eseguiti con ‘devices’ differenti. I centri in Veneto che volessero partecipare possono comunicarlo al sottoscritto, via mail o telefono. Non si sanno ancora i numeri dei misuratori che avrà a disposizione ACOI per tutto il territorio nazionale. Probabilmente per il Veneto verranno selezionati 4-5 centri.
3. Piano formativo 2020. C’è tempo fino al 31 ottobre per le candidature di eventi congressuali. È stata ribadita l’importanza di rispettare l’impegno preso per organizzare eventi (in Italia non supera il 65%, quindi circa un terzo degli eventi proposti e per i quali vengono richiesti crediti ministeriali vengono poi purtroppo annullati). In Veneto avevamo fatto richiesta di 3 eventi nel 2018 ed 1 nel 2019 (il prossimo 14 dicembre a San Bonifacio), che grazie all’impegno degli organizzatori sono stati portati a termine con partecipazione dei soci e senza cancellature. È importante anche che i nuovi iscritti, soprattutto giovani che abbiamo cercato di raggiungere capillarmente in regione, avanzino richieste di eventi formativi sulla base dei loro interessi. Questo credo sia il modo migliore per renderli attivamente partecipi dell’attività di ACOI, anche e soprattutto a livello regionale. Ricordo che i nuovi iscritti - molti dei quali giovani - rappresentano oltre il 15% del totale degli iscritti negli ultimi 2 anni.
4. Verrà organizzata a breve una piattaforma per la formazione on-line, di cui vi saprò dare maggiori dettagli appena verranno definiti argomenti e modalità di accesso. Sono previste sezioni relative a tecnica chirurgica e casi clinici complessi.
5. È stata fatta richiesta ad ACOI dell’organizzazione di un corso sulla produzione scientifica, indirizzato soprattutto ai giovani chirurghi.
6. È stato ribadito che ACOI ha acquisito degli spazi per la pubblicazione su ‘Il Giornale di Chirurgia’ (Journal of Surgery), indicizzato su Pubmed, Scopus e Web of Science (www.giornalechirurgia.it). La rivista pubblica in inglese: original articles, reviews, meta-analyses, case reports, letters. Chi fosse interessato a pubblicare sulla rivista di riferimento per ACOI (e di altre 8 società chirurgiche italiane) lo può fare inviando direttamente l’articolo alla segreteria ACOI (segreteria@acoi.it).

RinnovandoVi l’invito ad inviare le proposte per il piano formativo 2020 entro il 31 ottobre prossimo al mio indirizzo di posta elettronica (portale.giuseppe@libero.it) o contattandomi telefonicamente, vi auguro buon lavoro.

Un caro saluto. A presto risentirci.

Giuseppe




EVENTO FORMATIVO TORINO 19/10/19
di Segreteria Piemonte
Numero 484 del 07/09/2019


EVENTO FORMATIVO PALMANOVA 20/09/2019
di Segreteria Friuli Venezia Giulia
Numero 482 del 07/09/2019


AGGIORNAMENTO ACOI TOSCANA
di Giannessi Sandro Toscana
Numero 479 del 30/07/2019

Cari amici, mi preme aggiornarvi sulla recente attività ACOI toscana:
- alcune settimane fà ho incontrato,con una piccola delegazione, il Dr Carlo Tomassini, che come sapete è il nuovo direttore "diritti di cittadinanza e coesione sociale" della Regione Toscana (ha sostituito la dr.ssa Calamai...). Abbiamo rappresentato le varie criticità che interessano la nostra professione e la nostra organizzazione regionale: la carenza di chirurghi (per crisi di vocazione conseguente a carichi di lavoro spesso eccessivi, scarsa valutazione economica, escalation dei contenziosi, possibilità di carriera pressochè nulle), i rapporti (molto variegati e in alcune zone difficili) con l'università, la conseguente notevole differenza nella formazione specialistica dei giovani, l'accesso disomogeneo in toscana alla tecnologia robotica, la diversa organizzazione della rete ospedaliera nelle tre zone (con particolare riferimento alla gestione delle patologie rare e complesse). L'incontro è stato estremamente aperto, franco e costruttivo e si è concluso con l'impegno da parte di Tomassini ad organizzare in tempi brevi un tavolo tecnico sui temi più importanti;
- come molti già sanno abbiamo avuto conferma della possibilità di organizzare - 19 settembre a pistoia, ospedale san jacopo - il Corso di formazione ACOI sulla "prevenzione delle infezioni del sito chirurgico", corso di rilievo nazionale, accreditato per 20 chirurghi della toscana (si svolge pressochè contemporaneamente in 6 regioni). Ho già proposto a tutti di indicare il nome di colleghi interessati (sia come discenti che come relatori di casi clinici interessanti), ovviamente iscritti ACOI;
- abbiamo quasi completato il programma del Congresso Regionale ACOI Toscana-Umbria 2019, che, come molti di voi già sanno, si svolgerà il 26 Ottobre a ORVIETO (torniamo in Umbria dopo molti anni!); ho coinvolto tutti voi (o il vostro gruppo) a vario titolo, spero di aver fatto un buon lavoro (ma abbiamo dovuto risolvere il rebus in poco tempo!). Appena disponibile invieremo bozza di programma. Durante il Congresso sarà consegnato, ormai tradizionalmente, il "Premio Bisturi d'oro" e la "Borsa di studio Ambra Corsinovi" e si svolgerà l'Assemblea annuale dei soci ACOI, alla quale siete caldamente invitati!
- nello stesso periodo stiamo organizzando il "2° corso di formazione sulla sutura laparoscopica" per giovani chirurghi (1° corso svolto nel 2018 a pistoia il giorno precedente il Regionale di Giugno, con ottimo successo tra i giovani specializzandi toscani!): appena avremo data e sede sarete informati
- sono in programma nel secondo semestre, 2 ulteriori eventi previsti dal piano formativo annuale: a Pisa l'amico Aurelio Costa sta organizzando un iniziativa su "trattamento di ca colorettale e metastasi epatiche" (il programma è in via di definizione) mentre a Grosseto Paolo Bianchi ha programmato una iniziativa sul "cancro gastrico", ancora a definire.
Per il momento mi sembra tutto,
a presto, buone ferie e buon riposo (necessario per affrontare le quotidiane battaglie!) a tutti

sandro giannessi





report Congresso Nazionale ACOI
di Sarro Giuliano Lombardia
Numero 474 del 12/06/2019

Cari amici
Si è chiuso oggi il 38 ° Congresso Nazionale ACOI nella splendida cornice di Matera.
Per quelli che non hanno potuto presenziare volevo farvi un piccolo report.

Il congresso ha visto la partecipazione di circa 2500 iscritti, come Lombardia devo sottolineare che un elevato numero di colleghi lombardi è stato coinvolto nei vari ruoli (relatori, Presidenti, moderatori, esperti..) nelle varie sessioni del congresso. Momenti chiave sono stati : a)la lettura della lettera del presidente Mattarella che sottolineava l’importanza del chirurgo oggi non solo sotto il profilo professionale ma anche etico ed umano ; b) il collegamento in diretta via Skipe con il Ministro della salute Grillo a cui il nostro presidente Piero Marini ha strappato un appuntamento per il progetto della formazione del chirurgo post laurea.

Non affronto i temi scientifici ,tutti di elevato livello , ricordo solo la Consensus Conference per l’ERAS ed il lancio de Progetto SSI (Surgical Site Infection)……

In tutte le sessioni del Congresso, compresa l’Assemblea dei Soci, si sono sottolineate (con i fatti e non solo con le parole) , le MISSION ACOI fondate su: Formazione del Chirurgo a 360° (vedere tutte le scuole e Academy presenti sul sito ); Riforma degli aspetti professionalizzanti della formazione post laurea in Chirurgia, (in collaborazione con Il Collegio dei Professori Ordinari in Chirurgia); Centralità del paziente; Tutela legale del chirurgo; Rispetto della Professione; Incentivazione della Skill Laparoscopica su tutto il territorio nazionale per i Tumori colon rettali, ma non solo….

Sono sicuro che con queste premesse sarà per tutti noi un anno molto importante e vi invito a partecipare tutti in modo attivo alla nostra Società anche mediante il coinvolgimento di nuovi soci, forse non solo l’opinione pubblica,ma anche gli alti vertici del governo cominciano ad ascoltarci grazie all’azione di ACOI(i numeri contano), guidata dal nostro Presidente Piero Marini.

Un caro saluti a tutti

Giuliano sarro



report Congresso Nazionale ACOI
di Sarro Giuliano Lombardia
Numero 473 del 12/06/2019

Cari amici
Si è chiuso oggi il 38 ° Congresso Nazionale ACOI nella splendida cornice di Matera.
Per quelli che non hanno potuto presenziare volevo farvi un piccolo report.

Il congresso ha visto la partecipazione di circa 2500 iscritti, come Lombardia devo sottolineare che un elevato numero di colleghi lombardi è stato coinvolto nei vari ruoli (relatori, Presidenti, moderatori, esperti..) nelle varie sessioni del congresso. Momenti chiave sono stati : a)la lettura della lettera del presidente Mattarella che sottolineava l’importanza del chirurgo oggi non solo sotto il profilo professionale ma anche etico ed umano ; b) il collegamento in diretta via Skipe con il Ministro della salute Grillo a cui il nostro presidente Piero Marini ha strappato un appuntamento per il progetto della formazione del chirurgo post laurea.

Non affronto i temi scientifici ,tutti di elevato livello , ricordo solo la Consensus Conference per l’ERAS ed il lancio de Progetto SSI (Surgical Site Infection)……

In tutte le sessioni del Congresso, compresa l’Assemblea dei Soci, si sono sottolineate (con i fatti e non solo con le parole) , le MISSION ACOI fondate su: Formazione del Chirurgo a 360° (vedere tutte le scuole e Academy presenti sul sito ); Riforma degli aspetti professionalizzanti della formazione post laurea in Chirurgia, (in collaborazione con Il Collegio dei Professori Ordinari in Chirurgia); Centralità del paziente; Tutela legale del chirurgo; Rispetto della Professione; Incentivazione della Skill Laparoscopica su tutto il territorio nazionale per i Tumori colon rettali, ma non solo….

Sono sicuro che con queste premesse sarà per tutti noi un anno molto importante e vi invito a partecipare tutti in modo attivo alla nostra Società anche mediante il coinvolgimento di nuovi soci, forse non solo l’opinione pubblica,ma anche gli alti vertici del governo cominciano ad ascoltarci grazie all’azione di ACOI(i numeri contano), guidata dal nostro Presidente Piero Marini.

Un caro saluti a tutti

Giuliano sarro















EVENTO FORMATIVO CAMPOBASSO 24 MAGGIO 2019
di Segreteria Molise
Numero 456 del 16/05/2019

eventi formativi in lombardia
di Sarro Giuliano Lombardia
Numero 455 del 14/05/2019






grazia millan
di Giannessi Sandro Toscana
Numero 448 del 02/05/2019

Cari amici, con grande tristezza vi devo informare che Grazia Millan se ne è andata, dopo una grave malattia. La notizia mi ha profondamente colpito: Grazia è stata una grande professionista e personalmente un'amica; molti giovani forse non hanno avuto l'opportunità di incontrarla ma noi chirurghi toscani, specie quelli come me attempati, abbiamo fatto un lungo percorso insieme a lei. Grazia infatti, con la sua Aliwest, ha lavorato per molti anni alla organizzazione e al successo di numerosi eventi scientifici, contribuendo in tal modo alla crescita professionale dei giovani chirurghi e allo sviluppo della nostra associazione. Grazia è stata per anni la "segreteria" di ACOI toscana: ricordo l'entusiasmo che abbiamo tutti noi condiviso nella organizzazione di congressi e convegni, superando talora difficoltà e ostacoli (ricordo con emozione quella volta in cui ci siamo incontrati in un'area di servizio autostradale per scambiarsi centinaia di locandine!), in cui Grazia ha messo sempre la sua competenza, esperienza e, perchè no, il suo buon umore! Da alcuni anni si era messa a disposizione di ACOI nazionale, contribuendo alla costituzione di Comsurgery: per questo faceva parte del comitato organizzatore del Congresso di Matera, alla cui riuscita stava lavorando e ha lavorato fino all'ultimo, come nel suo temperamento. E' stata una grande perdita, professionale e umana, per tutti noi di ACOI. Ciao Grazia, ci vediamo a Matera!
Sandro Giannessi



grazia millan
di Giannessi Sandro Toscana
Numero 447 del 01/05/2019

Cari amici, con grande tristezza vi devo informare che Grazia Millan se ne è andata, dopo una grave malattia. La notizia mi ha profondamente colpito: Grazia è stata una grande professionista e personalmente un'amica; molti giovani forse non hanno avuto l'opportunità di incontrarla ma noi chirurghi toscani, specie quelli come me attempati, abbiamo fatto un lungo percorso insieme a lei. Grazia infatti, con la sua Aliwest, ha lavorato per molti anni alla organizzazione e al successo di numerosi eventi scientifici, contribuendo in tal modo alla crescita professionale dei giovani chirurghi e allo sviluppo della nostra associazione. Grazia è stata per anni la "segreteria" di ACOI toscana: ricordo l'entusiasmo che abbiamo tutti noi condiviso nella organizzazione di congressi e convegni, superando talora difficoltà e ostacoli (ricordo con emozione quella volta in cui ci siamo incontrati in un'area di servizio autostradale per scambiarsi centinaia di locandine!), in cui Grazia ha messo sempre la sua competenza, esperienza e, perchè no, il suo buon umore! Da alcuni anni si era messa a disposizione di ACOI nazionale, contribuendo alla costituzione di Comsurgery: per questo faceva parte del comitato organizzatore del Congresso di Matera, alla cui riuscita stava lavorando e ha lavorato fino all'ultimo, come nel suo temperamento. E' stata una grande perdita, professionale e umana, per tutti noi di ACOI. Ciao Grazia, ci vediamo a Matera!
Sandro Giannessi







18/05/2019 EVENTO FORMATIVO
di Segreteria Lombardia
Numero 439 del 12/04/2019


IL TRATTAMENTO LAPAROSCOPICO DEI DIFETTI DI PARETE ADDOMINALE
di Millo Paolo Valle d'Aosta
Numero 431 del 09/04/2019





29/03/2019 EVENTO FORMATIVO PIEMONTE
di Segreteria Piemonte
Numero 402 del 07/03/2019


Riunione coordinatori - Roma 11 gennaio 2019
di Portale Giuseppe Veneto
Numero 397 del 22/01/2019

Carissimi Soci,
la scorsa settimana si è svolta a Roma la riunione dei coordinatori regionali ACOI alla presenza del Presidente nazionale Piero Marini. Gli argomenti all’ordine del giorno sono stati:
1. Congresso nazionale 2019 di Matera (9-12 giugno). È stata prorogata la deadline per l’invio di contributi, inclusi i video. Invito tutti a partecipare al congresso e ad inviare i propri contributi entro fine mese. I primi ad aver inviato i video hanno riportato alcuni problemi tecnici. In questi casi si prega di contattare Eliana Rispoli (331 4084884). Trovate il link del congresso sul sito www.acoi.it e sulla pagina facebook, anche della nostra Regione [Acoi Veneto].
2. A metà dicembre, assieme a tutti i coordinatori, siamo stati ad Amburgo per un corso di 2 giornate sul tema, di grande attualità: delle “Surgical site infections”. Nel 2019 partiranno, in 6 Regioni pilota, dei corsi per la prevenzione delle infezioni del sito chirurgico, con incontri di una giornata nel centro scelto per ogni Regione ed un incontro finale a Roma. Le 6 Regioni scelte per il 2019 sono: Lombardia, Piemonte, Toscana, Lazio, Campania, Puglia. L’anno successivo, la nostra Regione. Gli incontri prevedono delle lezioni frontali da parte di specialisti oltre alla discussione di 5 casi clinici.
3. Verrà istituito un ufficio stampa ACOI e di volta in volta interverranno i coordinatori delle varie Regioni.
4. Verrà distribuita, tra gli specializzandi iscritti all’ACOI, una survey sullo stato dell’attività formativa degli specializzandi, soprattutto a confronto col le altre realtà europee (Francia, Germania, etc). Ho preso contatti con gli specializzandi di Padova e Verona e vi aggiornerò sui risultati della survey, naturalmente, sia per quanto riguarda i risultati nazionali che regionali.
5. È stato presentato il Piano formativo 2019, con le nuove regole in vigore per i congressi regionali. Non saranno più possibili sessioni ‘parallele’ per medici ed infermieri; diversamente andrà fatta richiesta di accreditamento di due eventi separati. Non sarà più possibile proiettare il ‘logo’ dell’Azienda sponsor nelle pause e nei workshop se nell’aula principale del congresso ove hanno luogo le sessioni scientifiche. Andrà quindi allestita aula a parte per workshop con logo delle aziende sponsor. Resta il vincolo, per chi volesse aver diritto agli ecm, del 90% dei partecipanti iscritti ad ACOI. Per il restante 10% verrà ridefinita la quota di iscrizione per singolo evento (anche per figure professionali non mediche, es infermieri 25euro). Viene abolita nei meetings la figura del ‘discussant’, restano pertanto solo ‘relatore’, ‘tutor’ e ‘moderatore’. Il limite massimo per la faculty deve tassativamente restare inferiore a 30.

Vi ringrazio per la collaborazione, preziosa ed indispensabile per cercare di fare progredire ACOI in questa regione.

Un caro saluto. A presto risentirci.
Giuseppe



QUESTIONARIO SUL FABBISOGNO FORMATIVO 2019
di Segreteria Lazio
Numero 394 del 18/01/2019

Riunione coordinatori del 11/01/2019
di Sallustio Pierluca Nicola Massimo Puglia
Numero 392 del 12/01/2019

Gentili colleghi si e' tenuta ieri a Roma la riunione dei coordinatori regionali dell'Acoi nella quale si e' discusso di varie problematiche che vado ad elencarvi.
1)formazione specializzandi con un sempre minore numero di iscritti alle scuole di chirurgia con tutte le ripercussioni per la categoria.
2)Spot televisivo contro la professione medica: l'Acoi e' stata l'unica società a fare una chiara opposizione a tale spot.
3)creazione di un elenco di periti certificati: in accordo con l'avvocato Cirese (responsabile della tutela legale dell' Acoi) si è pensato di creare un elenco di periti ai quali ci si potrebbe rivolgere in caso di problematiche medico legali. Chi ne fosse interessato puo' proporre la propria candidatura direttamente dal link sul sito con invio di una PEC. (http://www.acoi.it/site/04_news/010_news_dettaglio.aspx?id=3388)
4)creazione di un unico "pacchetto" di assistenza comprendente tutela legale,assicurazione extragiudiziale,perito di parte senza esborsi economici da parte del chirurgo con rapporti diretti in caso di sinistro.
5)corso inerente le infezioni del sito chirurgico per ogni regioni da organizzare.
6) possibilita' di incrementare i crediti ecm con pubblicazioni indicizzate (basta andare sul sito agenas e compilare l'apposito form.
Rimanendo sempre a vostra disposizione vi invito a controllare la vostra iscrizione per l'anno 2019
Dr. P. Sallustio

[Sito web]